www.mariodelbianco.it

ANNA e MARIO DEL BIANCO

 

 
Anna e Mario Del Bianco
 
 
 

Questo è il giorno Ave Regina dei Cieli Maria, Madre della gioia Cantico di Frate Sole Spesso penso a te
Vivi la vita Alla carità Dura Croce  Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato 
 
 
 
 ALLA CARITÀ
(1ª Cor 12, 1-7)
 Ad. Testo e Musica di
Mario Del Bianco
Se anche parlassi le lingue degli uomini,
se anche parlassi le lingue degli angeli
ma non avessi la carità…
Sarei come un bronzo che suona nel vento,
sarei come un cembalo che tintinna…
Se avessi in dono la profezia e conoscessi tutti i misteri
tutta la scienza e tutto il sapere…
E possedessi intera la fede, da trasportare anche i monti
ma non avessi la carità, non sono nulla.
E se anche donassi tutti i miei averi
e dessi il mio corpo per esser bruciato,
ma non avessi la carità, niente mi giova.
La carità…
È paziente, è benigna, la carità…
Non è invidiosa, la carità…
Non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, la carità…
Non cerca il suo interesse, non si adira, la carità…
La carità…
Non tiene conto del male ricevuto, non gode della ingiustizia,
ma si compiace della verità!
Tutto copre, tutto crede, tutto spera,  tutto sopporta, la carità.

La carità non avrà mai fine!
(1ª Cor 13, 8)
 
ALLA CARITÀ
 Music view
 

 

 

 

Alla carità
download original song - mp3   
(1478 Kb)